Quarzo Citrino

Ansia. Problemi digestivi. Gravidanza e nausea.

Formato: 15 ml

13,90 €
Tasse incluse

Fisico: molto utile nei casi di gonfiore allo stomaco e al ventre, per aerofagia intestinale, nausea, vomito, eruttazioni, problemi al pancreas e diabete.
Anche per nausea e vomito in gravidanza: non crea problemi al bambino.

Emotivo: stati d’ansia continui che a lungo andare provocano problemi di stomaco, stitichezza, diarrea, disturbi intestinali.
Scarsa fiducia di sé che provoca capogiri, insicurezza, perdita di equilibrio: essa ci aiuta a ritrovare fiducia in noi stessi e nelle nostre capacità, e a riconoscere e vivere i nostri talenti (per attivarli, utilizzare Occhio di Tigre) Aiuta anche a sciogliere i sensi di colpa che non ci permettono di vivere con gioia.

Rafforza il 3° chakra, l’aura astrale ed emotiva, aiutando a vivere le emozioni in modo equilibrato, senza sbalzi di esaltazione o depressione, che creano poi le insicurezze e la scarsa fiducia in se stessi. Rafforza anche l’aura mentale in modo che i pensieri negativi non alimentino le emozioni.

Dosi

Per problemi soprattutto a livello fisico, assumere l’essenza pura concentrata: 4 gocce sublinguali fino a 4 volte al dì. Controllare il prodotto scelto e la risposta fisica dell’organismo ogni 15/20 giorni.

Per tematiche da affrontare a livello emotivo e spirituale, fare una diluizione nel seguente modo: scegliere da 1 a 3 essenze, riempire una boccettina da 30 ml con contagocce con 2/3 di acqua e 1/3 di brandy. 
Aggiungere il seguente numero di gocce per ogni essenza: 

  • -per problemi recenti, fino ad un anno di età, 1 goccia 
  • -problemi più vecchi, 2 gocce 
  • -per problemi dall’infanzia, 3 gocce 
  • -per problemi karmici dell’anima, 4/5 o più

Pulizia degli ambienti: Per purificare e rigenerare l’energia degli ambienti, prendere una bottiglia con spruzzatore, riempirla di acqua e dieci gocce di essenza pura, e spruzzare una volta al giorno. 

Per l’uso esterno nel corpo: per usare l’essenza sul corpo o sull’aura mettere qualche goccia in una mano e poi passarla sulla parte da equilibrare, una o più volte al dì, a diretto contatto con la pelle o a qualche centimetro dal corpo per riequilibrare il campo energetico.

Tenere lontano da fonti elettromagnetiche come tv, cellulari, computer.

Natur srl
AT028
102 Articoli

Riferimenti Specifici

Potrebbe anche piacerti